giovedì 19 luglio 2018

IL PREZZO DEL SILENZIO - Racconto - Frame


SCHEDA

Autore: Frame
Titolo: Il prezzo del Silenzio
Serie: GIALLONERO
Genere: Racconto Noir

SCARICA copia PDF
SCARICA copia EPUB


Anteprima
Il frastuono della serranda risuonò nella via deserta come la sventagliata di un mitra. Artù accese la lampada sul comodino, guardò la sveglia e rimase lì, col collo torto, gli occhietti spalancati, ad osservare incredulo le lancette che spaccavano a metà il quadrante.
Le sei in punto.
Mario non apriva mai i battenti prima delle sette. Non era nemmeno giorno di mercato. Come mai così presto?
Il vecchio Arturo Missaghi se lo domandò mentre litigava con la trapunta pesante e il copriletto che l'avviluppava in un intricato disegno all'uncinetto. Il rumore di ferraglia arrivava certamente dal bar di fronte, di questo ne era certo, e di riprendere sonno non ci sarebbe stato verso. Era sicuro anche di questo Arturo Missaghi ma, se voleva restare ancora un po’ di tempo al calduccio nel letto, doveva prima sincerarsi che giù in strada tutto fosse in ordine.

domenica 15 luglio 2018

SCIGHERA (Nebbia) - Frame - racconti online

SCHEDA

Autore: Frame
Titolo: Avanti e Indrè
Genere: Racconti online (2009- 2916)

SCARICA copia PDF
SCARICA copia EPUB


Descrizione:
L'eBook contiene tredici racconti di vario genere scritti dal 2009 al 2016. La lunghezza dei testi è quella classica per il web, intorno alle 1200 parole. Come nelle altre due precendenti raccolte i testi sono stati pubblicati su vari siti letterari, (Clubdeipoeti.it – Neteditor – Rosso Venexiano - acasadiframe.net ) e sono presenti su Antologie e Raccolte di Racconti AA.VV.


Indice:
1) UN CLIENTE MODELLO
2) UN MANHATTAN DI PERIFERIA
3) IL MESTIERE DI SOPRAVVIVERE
4) UNA VOCE SUL FIUME
5) NONNA SI E’ FATTA LA BADANTE
6) IL TRENO DELLA SPERANZA
7) ALRIP
8) UN LIBRO A QUATTRO RUOTE
9) IL CONTRATTO
10) UNA PARTITA DIFFICILE
11) SANTO DOMINGO
12) UNO SGUARDO DALLA COLLINA
13) SCIGHERA



giovedì 5 luglio 2018

FOTO DI FAMIGLIA - Frame

SCHEDA

Autore: Frame
Titolo: Foto di Famiglia (2016)
Serie: Storie del dottor Gallo

(IV° Episodio)
Genere: Racconto lungo

SCARICA copia PDF
SCARICA copia EPUB


Descrizione:

Lo zio Giacomo, ultimo superstite della gloriosa sartoria G&G -- dopo lunga e penosa malattia -- si spegne a Milano lasciando in eredità al nipote Geronzio, vecchie fotografie di famiglia da conservare e da tramandare ai posteri. Il dolore per la perdita dello zio Giacomo non impedirà al nostro dottore della mutua con l’istinto del detective di porsi molte domande su l’insolito lascito. Il sospetto che dietro quelle vecchie e ingiallite istantanee si nasconda un “segreto”, lo costringerà a riesumare vecchie questioni di famiglia ancora irrisolte. 






giovedì 28 giugno 2018

LA SECONDA DOMENICA DI LUGLIO - Frame - Racconto


SCHEDA:

Titolo: La seconda domenica di Luglio (2017)
Serie: Storie della Bassa
Genere: Racconto breve
N° Parole 1800 ca

SCARICA copia PDF

Descizione
Cecco si era svegliato presto quella mattina, così presto che fuori era ancora buio e nella stanza c’era un grande silenzio. Era la seconda domenica di Luglio, giornata di “visita parenti” alla colonia montana, e lassù, da qualche parte tra i monti, c’era suo figlio che lo stava aspettando. Questa è la storia travagliata di un lungo viaggio nella memoria, un lento e faticoso avvicinamento al presente, attraverso un passato che inesorabile passo dopo passo riemerge dalle nebbie della pianura e che porterà il nostro sulla vetta più alta dei ricordi.

INEDITO

giovedì 21 giugno 2018

AVANTI e INDRE' - Racconti online - Frame

SCHEDA


Autore: Frame
Titolo: Avanti e Indrè
Genere:Raccolta di racconti brevi (2009- 2916)

Descrizione:
L'eBook contiene dieci racconti di fantasia, senza un tema in comune, scritti e pensati per il web. Ottocento parole è la lunghezza media di questi testi pubblicati su vari siti letterari, (Clubdeipoeti.it – Neteditor – Rosso Venexiano - acasadiframe.net ), tra il 2009 e 2016. Solo alcuni sono stati pubblicati nel corso di questi anni su Antologie e Raccolte di Racconti AA.VV

⇩ SCARICA copia  PDF
⇩ SCARICA copia  EPUB
⇩ SCARICA copia  MOBI

martedì 19 giugno 2018

BRUNO NON CORRERE - Storie della Bassa - Frame


SCHEDA 

Titolo: Bruno non correre
Sottotilo: Pisciasotto
Serie: Racconti della Bassa
Autore: Frame
Anno: 2009/2013
Genere: Raccolta Racconti brevi

INCIPIT:
Bruno non correre
Là, dove sono nato e al tempo in cui tutto il mio mondo non andava oltre i confini della cascina, Bruno era il bambino più alto e robusto di tutta la corte ma, nonostante la sua faccia rubiconda e il suo aspetto florido, tutti pensavano che fosse malato.

Il mestiere di fare il formaggio
Quando il sole all’orizzonte si appoggiava sulla cima degli alti pioppi lungo il canale, Arturo sapeva...

SULLE SCALE - 3 Storie del Dottor Gallo - Scarica eBook


⇩ ENTRA⇩                     ⇩ ENTRA ⇩                     ⇩ ENTRA ⇩
🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻




lunedì 18 giugno 2018

LA MAGGIORANZA SILENZIOSA - Frame


SCHEDA

Autore: FRAME
Titolo: La Maggioranza Silenziosa
tratto da: Sulle Scale (Storie dr. Gallo)
Genere:Racconto lungo

SCARICA Copia PDF
SCARICA Copia EPUB



Descrizione
Qualcuno durante la notte ha osato manomettere la nuovissima e lussuosa automobile di Gallo. Chi è il colpevole del misfatto? Un capellone, uno squilibrato che si è introdotto clandestinamente nel cortile del condominio, un inquilino astioso e invidioso, o un paziente insoddisfatto del dottore?
"Lo fanno… lo fanno… e più sono nuove le macchine, più ci provano gusto." questo il parere del gommista, "Capelloni, drogati e teppisti, di questa gente è piena anche la nostra zona."
“Vandali! Hanno preso di mira la macchina più bella di tutto il cortile, ma è gente di fuori.” Questa la tesi di Beppe, il portiere dello stabile.
“Terroristi! Ce ne sono anche nel palazzo.” Sostiene il vicino di casa, un ex colonnello dell'esercito in pensione.
"Una vigliaccata!" Il parere del geometra Caputo. "Chi vuoi che sia stato a compiere questo gesto tanto infame? Uno studentello, un figlio di papà, un  capellone che protesta in piazza contro i ricchi, la proprietà privata e intanto se ne va in giro con il Ferrarino."
Gallo non esclude nessuna ipotesi, ma teme che la verità sia un'altra. Mentre indaga con la solita cautela anche tra le pareti domestiche ha un solo rimpianto: il suo caro vecchio e anonimo Millecento.

domenica 3 giugno 2018

SEMPRE di VENERDI' - Frame


SCHEDA

Autore: Frame
Titolo: Sempre di Venerdì (2014)
Serie: Dottor Gallo
2° Episodio
Genere: Racconto lungo
N° parole 11.500ca

SCARICA COPIA gratis:         
➽ pdf
➽ epub


Descrizione
Secondo episodio della serie dottor Gallo.
Che fine ha fatto Carletto? Dov’è finito quel barbone taciturno che stazionava sulla panchina del sagrato della chiesa dei Salesiani? E chi era veramente quell’uomo dalla lunga barba bianca, prima di finire sui marciapiedi di Milano? A tormentare la curiosità di Gallo c’è anche il suicidio di un paziente sulla cui identità il dottore nutre molti sospetti. Sarà il destino questa volta a risolvere il caso, ma i sospetti e le intuizioni di Gallo, ancora una volta, si riveleranno preziosi.

Anteprima:
La cattiva digestione! Questo era il vero cruccio di Gallo. Non la crisi economica, l’inflazione a due cifre, gli scioperi degli operai, i cortei di protesta degli studenti che sovente paralizzavano l’intera città, il traffico, lo smog, la nebbia e il governo ladro. No, niente di tutto ciò, il malessere del dottore aveva origini nel suo apparato digerente. Forse mangiava troppo? Sì, il dottore era una buona forchetta, ma questo non era il suo unico problema, la causa principale del suo calo di forma, e ...

martedì 29 maggio 2018

IL TESORO DI DANTE - Frame

SCHEDA

Autore: Frame
Titolo: Il Tesoro di Dante (2013)
Serie: Dottor Gallo
1° Episodio
Genere: Racconto lungo
N° parole 10.000ca

SCARICA COPIA GRATIS:
➽ pdf
➽ epub


Descrizione
Chi è il dottor Gallo?
Il dr. Gallo è un tranquillo medico della mutua che svolge la sua professione con zelante premura. Amante della buona cucina, dei libri gialli e del Milan di Rocco e Rivera, vive con apparente distacco i turbolenti anni sessanta in una Milano sempre più multietnica e caotica. Nelle sue storie tutto si svolge intorno alla sua area lavorativa e familiare, eppure le vicende riescono ad ammantarsi di un’atmosfera di mistero che sembrerebbe insondabile, salvo dipanarsi poco a poco fino a raggiungere una soluzione finale.
Il Tesoro di Dante
Gallo è chiamato al capezzale di un uomo che vive in condizioni di assoluta povertà in una soffitta della periferia sud di Milano. Ma chi era in realtà questo uomo dai capelli rossi, si domanderà il dottore sino alla fine. Ossessionato da questa domanda, e tormentato da ricordi d’infanzia, si vedrà costretto a frugare nel suo passato per ricostruire l’intera storia di Dante Roveda, e svelare il segreto che si nasconde tra le pareti dell’abbaino di via Casematte.

“Mentre si allontanava in fretta da quella casa, pensava al povero Dante, alle sue condizioni pietose, alla sua magrezza spaventosa, persino sospetta, e si chiedeva stupito quale fosse l’anello debole in quella incredibile catena di solidarietà. Era presto per affermarlo; prima della diagnosi definitiva si dovevano fare accertamenti, verificare gli esami, ma nella testa aveva come un tarlo:
«Chi?» si domandava il dottor Gallo «Tra tutte quelle dame della carità, aveva il compito di sfamarlo».

lunedì 28 maggio 2018

GERDA - Giovannino Guareschi



Una mattina dell'ottobre del 1944 arrivò al Palazzone una squadra di soldati tedeschi. Erano in piena tenuta di guerra, con una quantità incredibile d'armi addosso e li comandava un sottufficiale alto un metro e ottanta che urlava come un maledetto.
Il vecchio Rolli, investito da una raffica di parole tedesche, allargò le braccia:
        Io non ho fatto niente, — balbettò.
        Voi italiani non fate mai niente! — ruggì lo scatenato in un italiano molto approssimativo ma assai efficace. — Voi italiani tutti angioletti con le ali.
Finì il suo discorso in tedesco ma il vecchio Rolli, pur non comprendendo una sola parola, capì ugualmente il senso dell'invettiva e si preparò al peggio.
Il sottufficiale fece cenno al Rolli di seguirlo e si avviò decisamente verso il parco, dietro al palazzo. Qui giunto, si fermò e si guardò attorno; poi borbottò qualcosa a due della squadra indicando la pianta più grossa. E i due, con la rotella metrica misurarono la circonferenza del tronco a una spanna da terra e urlarono la misura al sottufficiale.

lunedì 16 aprile 2018

IL BABBO DI KAFKA - Tommaso Landolfi



 Arrendendomi alle insistenze di molti amici, racconterò brevemente l'episodio che tanta influenza doveva avere sulla vita del Maestro (ed anche sulla mia).
— E se ora fra i battenti di quella porta (che era appena accostata) s'insinuassero due. Anzi alcune, zampe, lunghissime sottili e pelose: e. la porta stessa cedendo alla pressione ed aprendosi pian piano, comparisse un enorme ragno, grosso quanto un cesto da bucato?...
— Ebbene?
— Aspetta, non t'ho detto tutto. Se questo ragno avesse al posto del corpo una testa duomo che ti guardasse fissamente da terra? Tu che faresti? T’ammazzeresti no?
— Io? Io non ci penserei neppure. Perché diamine dovrei ammazzarmi! Piuttosto ammazzerei lui.
— Io si io m'ammazzerei. Perbacco, vivere in un mondo dove sono possibili cose di questo genere!
— E io ti so dire che tutto farei, tranne che ammazzarmi, neanche per sogno.