sabato 10 agosto 2013

Licenze Creative Commons: a metà strada tra un copyright © e quelle di pubblico dominio. - Le norme in vigore sui diritti d'autore sul web e in generale.


Diritti d’autore e licenze creative COMMONS


Premessa
Tutte le opere presenti nell’archivio di questo blog, www.acasadiframe.net, escluse quelle attribuibili a, frame (Franco Luigi Melzi), restano di proprietà esclusiva degli autori d’origine e sono tutelate dalle norme generali previste dalla legge in vigore.

10.08.2013
etichetta: post critica .  attualità - arte - varie

Come viene tutelato il diritto d'autore su Internet?
Tutte le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o l'espressione, formano oggetto del diritto d'autore (art. 2575 c.c.).

Testi, scritti, articoli, e-mail - Ogni forma di testo, anche breve, è tutelata dalla normativa sul diritto d'autore e non può essere copiata, riprodotta (anche in altri formati o su supporti diversi), né tantomeno è possibile appropriarsi della sua paternità. L'unica eccezione prevista dalla legge (art. 70 l. 633/41) è quella di consentire il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o parti di opere letterarie (ma non l'intera opera, o una parte compiuta di essa) a scopo di studio, discussione, documentazione o insegnamento, purché vengano citati l'autore e la fonte, e non si agisca a scopo di lucro, sempre che tali citazioni non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera stessa. Solo in questa particolare ipotesi si può agire senza il consenso dell'autore. http://www.studiolegale-online.net/diritto_informatica_09.php


Licenze creative Commons

A metà strada tra un copyright © e quelle di pubblico dominio.
Le licenze Creative Commons permettono a coloro che detengono il diritto d’autore su una determinata opera di trasmettere parte dei diritti al pubblico e di conservarne invece altri, a seconda dell’opzione scelta tra le varie messe a disposizione.
Per licenza di tipo Creative Commons si intende un tipo di licenza che permette la libera divulgazione dei contenuti su internet, garantendo però nel contempo la proprietà del contenuto delle opere pubblicate al reale titolare del diritto.
Queste licenze sono, a metà tra un copyright © e quelle di pubblico dominio; da questo si deduce che le licenze creative commons incentrano il loro funzionamento solo su“alcuni diritti riservati”o some rights riserve lasciando così l’autore libero di decidere quali diritti riservarsi e di quali invece destinare al pubblico dominio. http://www.vincenzocarcione.it/cose-e-come-avere-una-licenza-creative-commons/

frame ha scelto Commons



 Delle sei licenze messe a disposizione da Commons la più restrittiva:

BY - Obbligo di specificare il titolare dell'opera
NC - Divieto di commercializzazione
ND - Divieto di modificare l'opera anche parzialmente.

- Attribuzione - Non commerciale - Niente opere derivate: concede qualsiasi utilizzo non commerciale, a patto che non vengano effettuate modifiche o opere derivate, e vengano citati gli autori originali. In questo tipo di licenza, se qualcuno modifica il vostro materiale e lo utilizza per scopo commerciale commette due illeciti. Chi modifica un immagine o quant'altro prodotto e poi lo utilizza senza il vostro permesso è perseguibile.

In conclusione:
A proposito del diritto d'autore, secondo la legge i creatori di un opera hanno totali diritti su di essa nel momento stesso in cui viene completata. Quindi per la legge non serve nessun deposito, firma, timbro o quant'altro. Automaticamente se non ponete un contrassegno su una immagine o un testo per indicarne che è protetta da copyright oppure creative commons, l'opera è da considerarsi comunque protetta da copyright.

Pertanto il marchio Commons verrà segnalato solo dietro la specifica richiesta dell’autore, diversamente le opere ospitate su questo blog saranno sotto tutela delle norme generali vigenti in materia. (art. 70 l. 633/41)

frame





Nessun commento:

Posta un commento