lunedì 15 settembre 2014

Blogroll di casaframe - Il blocco dello scrittore! Che fare?

IL GIORNALE.IT

Il "blocco creativo"? È sempre meglio che scrivere male
C'è chi telefona agli amici, chi arruola adulatori, chi fugge in bici. Ma anche lasciar perdere spesso è una buona idea


Mantova - Cosa fare quando la storia s'inceppa, le idee si azzerano o il foglio di Word sul computer resta bianco? Cosa fare quando l'Autore di Successo ha un blocco alla creatività? Si prendono, a esempio, tre Autori di Successo e si organizza una seduta di autoanalisi collettiva al Festivaletteratura.
Luigi Mascheroni - Dom, 07/09/2014 - 08:38

3 commenti:

  1. Oh be... questo è qualcosa da cui i dilettanti (almeno in questo saran fortunati, no? dovrebbero essere alieni, dato che nessuno li obbliga a scrivere - o no?
    Nel mio piccolissimo, non ho scritto per dieci anni. Non mi andava. Poi ho ripreso.

    RispondiElimina
  2. Il senso dell'articolo credo fosse, se non scrivi non casca il mondo, sono già in molti a farlo. Insomma piuttosto che scrivere cazzatelle, meglio astenersi. Be' allora io dovrei ritornare all'allevamento dei conigli, altro che fare il blogger :-)))))) E mi sa tanto che...

    RispondiElimina
  3. Purtroppo gli scrittori professionisti hanno gli editori che gli alitano sul collo "scrivi e fammi una trilogia" (pensa al povero Salgari come venne ridotto) - grazie a Dio ciò a noi non capita ;-)

    RispondiElimina