domenica 7 settembre 2014


Segnalo questo articolo:

Comportamento di Lettura Carta Vs Digitale
Sono stati dif­fusi in que­sti giorni i risul­tati di una ricerca com­mis­sio­nata dal ‘’Syn­di­cat de la Presse Sociale’’ su un cam­pione rap­pre­sen­ta­tivo di 1.165 per­sone sul com­por­ta­mento di let­tura su carta rispetto a quella digitale... (per continuare a leggere)

Relativamente alla diversità di approccio tra la lettura a video e quella su carta (e che si aggiunge ad altri interventi qui eseguiti sempre sullo stesso argomento).
Premesso che la lettura digitale è ancora in evoluzione e che lettura e book e su video non sono esattamente lo stesso, ritengo che la diagnosi sia condivisibile.
Probabilmente in futuro, di quanto si scrive, la massa sarà digitale, la parte ritenuta - a torto o ragione - più meritevole di conservazione, sarà messa su carta.
Un po' la differenza tra i film al cinema e quelli per la tv, i telefilm, le soap ecc. anche se il paragone chiaramente va preso un po' con le pinze.

(Rubrus)

1 commento:

  1. Per l'ennesima volta ribadisco che viviamo un periodo di transizione scritturale nel quale i passatisti stentano a credere ai loro occhi.
    E' inutile ripetersi per ogni dove: ormai il linguaggio passa sempre più per via 2.0, travolgendo i romantici del cartaceo.
    Questa è la realtà ed ogni resistenza è semplicemente nostalgica.
    Siddharta

    RispondiElimina