mercoledì 2 dicembre 2015

DICEMBRE VICCHIARIELLO ***di Pietro ZURLO***




Dicembre, ’o vicchiariello c’’o bastone,
cammina chiano…nun ce vere bbuono;
’o sole è nu miraculo si ’o vvede…
’o maletiempo p’isso è ’o tirapiede.
Jennaro, ’o piccerillo ’o sta aspettanno,*
tene n’appuntamento e ’un ppo mmancà;
va justo justo pe’ lla fin’e ll’anno,
pecché tutt’e ccunzegne l’hadda rà.
Sultanto tanno po’ gghì a rripusà…
e truvarrà chi è mmuorto primma d’isso;
Nuvembre, Ottobbre e ll’ati a gghì a scalà,
ca ’ncopp’o calennario erano misso.
Giesù Bammino l’hadda vattià…*
c’’o friddo e ’o ggelo, e nun è nuvità;
’ntramente affonna e arranca a ccammenà,*
cu’ ’a neve ca ’e ddenocchie arriva ggià!*


Jennaro=Gennaio,
L’hadda vattià=Lo deve battezzare,
’Ntramente affonna e arranca=Intando affonda,

Denocchie= Ginocchi.

5 commenti:

  1. Io adoro il mese di dicembre, il Natale e tutte le feste. Con il presepe poi ho un rapporto particolare. ne faccio uno ogni anno e sempre diverso dal precedente. Non sono più credente ma resto molto attaccato alle tradizioni. Di questi tempi il presepe è argomento scottante, qualcuno li vorrebbe sopprimere nelle scuole e negli ambienti pubblici per non disturbare coloro che sono di diversa fede. Chi se ne frega, dico io, toglieteli pure da tutte le sedi pubbliche e fate un po'come vi pare. Io sono per la tolleranza e non ne faccio una questione di principio. Me lo faccio a casa mia il presepio e voglio vedere se qualcuno a poi qualcosa da ridire.
    Caro Pietro non sono un esperto ma credo che in questo genere di poesia tu ti sappia esprimere al meglio. Sei padrone della lingua e hai un bel piglio. Inoltre ti invidio assai assai la fantasia e la capacità di trasformare le cose più semplici in poesia. E' una sensibilità innata che fai bene a coltivare. E non lo dico tanto per dire, ne sono convinto.

    RispondiElimina
  2. Caro Franco...grazie per le tue parole...questa lirica non è proprio il massimo, hai messo la foto del Santo Presepe...che andava a fagiolo per un'altra poesia che parla proprio del Presepe, se vuoi, la potrai leggere sul mio sito e postarla, magari più in la. Ha appena vinto un 2° posto in un concorso ON LINE, fra tanti validi autori dialettali e non, dove viene premiata la poesia e non l'autore, in quanto, ai giudici rimane sconosciuto.

    RispondiElimina
  3. Ah... Non era il massimo questa poesia?
    Scusa, e allora perchè me l'hai mandata?
    Lasciamo stare, non cambio il mio giudizio. Ne scrivi talmente tante di poesie che ormai mi sono fatto un'idea abbastanza precisa sul tuo conto e il mio commento si riferiva alla tua produzione in generale. Il resto erano mie considerazioni personali.

    RispondiElimina
  4. Carissimo Franco...prima, l'altra poesia sopra accennata, non potevo mandarla poiché era segretata per via del concorso. Ma non ha importanza...va bene così.
    Io con le poesie vivo di rendita...ne ho per tutti i gusti, basta bussare e ti sarà aperto!

    RispondiElimina
  5. Su < Dicembre vecchiarello >.
    Invece io concordo con Franco, il nostro webmaster, sulla bellezza travolgente di questa poesia.
    Quando don Pietro Zurlo scrive in vernacolo supera se stesso ed ogni altro.
    Penso che sia un dono di pochi, tanto che mi permetto d'invidiarlo.
    La metrica sillabica , tanto bistrattata dai modernisti nostrani, qui è impagabile: dona ritmo cadenzato a tutta la lirica, facilitando lo scorrere del verso.
    Credo anche che la forma postata non irrigidita ma alternata doni un'ottima visione d'insieme.
    Infine la fantasia, pur su un tema tanto sfruttato.
    La quale danza leggera da un'invenzione letteraria all'altra.
    Caro Pietro, io non credo alle classifiche concorsuali.
    Ma al mio fiuto poetico, ben condiviso da Franco, che in questo caso fa balzare il testo al primo posto delle mie ed altrui preferenze.
    Anche la mia adorata Santippe, pur molto frenata nelle sue pulsioni narrative, nel leggere questo capolavoro di semplicità si è molto emozionata, specie per la bellezza dell'alternanza dei mesi dell'anno.
    Bravissimo, Siddharta.

    RispondiElimina