giovedì 12 maggio 2016

Pensieri Cinici Quotidiani 2016/27 - Siddharta


A – Promesse tecnologiche.
In Arizona ( Phoenix ) e Michigan ( Detroit ) esistono aziende che conservano corpi umani in attesa di essere risvegliati.
In questi centri di conservazione ci si addormenta in silos di metallo a -196 gradi sotto zero, nella certezza di risvegliarsi dopo anni.
Così almeno promette la tecnologia del settore...
Ma c’è un ma: chissà se le future generazioni vorranno accogliere con benevolenza le frolle cariatidi del passato.

B – Social.
I frightful five, i terribili cinque: Google, Microsoft, Apple, Amazon e Facebook.
I big tech che indirettamente e segretamente influenzano e dirigono le nostre scelte commerciali, economiche, sociali, politiche, ecc.
Detiene il potere chi è in grado di orientare i comportamenti umani.
Una volta esisteva il potere visibile del monarca, del dittatore, della classe politica; oggi quello mimetizzato delle informazioni sulle cose: il potere dei big tech appunto…

C – Concordanze.
La maggioranza degli scienziati è concorde: l’esistenza del libero arbitrio è un pura illusione.
Tutto dipenderebbe da specifiche aree della corteccia cerebrale che presiedono agli atti di volontà.
Addio quindi alle posizioni metafisiche sulle libere scelte.

D – Talenti.
I talenti dotati sono soggetti per lo più isolati.
Portatori di geniali alterazioni cerebrali genetiche o sopravvenute.
A fronte di una massa omologata anch’essa cerebrolesa che posta miserie poetiche un po’ ovunque. 

SIDDHARTA

10.5.2016

3 commenti:

  1. A) a parte i dubbi sulla efficacia di simile trattamento, la risposta è no. Già lo aveva detto Rodari in un racconto degli anni '60.
    B) concordo
    C) che idiozia. Noi siamo soprattutto il nostro cervello (personalmente, io non mi ritengo il mio alluce destro) quindi, se il nostro destino è determinato dal cervello, siamo liberi.
    D) altra sciocchezza. Chi ha un QI di 200 è considerato un genio, perchè è molto sopra la media. Se la media fosse 200 sarebbe considerato una persona normale, e se fosse 400 un idiota. Tra l'altro - e giusto per complicare le cose - ci sono (ormai gli scienziati sono abbastanza concordi, sul punto) diversi tipi di intelligenza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sulla criogenia ci starebbe bene un racconto.
      Che ne dici?
      Sid

      Elimina
  2. Eh... dovrei confrontarmi con Rodari, ma insomma, se stiamo lì a pretendere di essere originali ci incartiamo, quindi, se mi viene in mente qualcosa, senza dubbio.

    RispondiElimina