martedì 24 gennaio 2017

Pensieri Cinici Quotidiani 2017/04 - Siddharta

A – Cos’è.
Parafrasando S. Agostino, se non me lo chiedete io so tutto della poesia: vita, morte e miracoli.
Ma se me lo chiedete, allora cado subito in confusione…

B –Sempre sul tempo.
Secondo il creazionismo, il tempo scorre linearmente dal passato, al presente ed al futuro.
In modo però irreversibile.
Secondo i si dice, taluni in punto di morte e poi miracolati, avrebbero visto scorrere in una frazione di secondo tutti i fotogrammi principali della loro vita.
In altre parole un ritorno al passato.
Così in sogno, dove certo vissuto viene ripassato vividamente tra incubi e certezze.
E allora come la mettiamo colla irreversibilità?
Vabbè, penso che il tempo non esista, ma sia una creazione trasformista della nostra mente.
Quindi una semplice sollecitazione elettrica in taluni centri del cervello ed eccoti spiegato il perché del tempo…



C – La capoccia.
Quando ascolto conferenze scientifiche ( per le quali vado matto ), vi son sempre dei passaggi tecnici che non vogliono entrarmi in capoccia.
E’ evidente che sono privo di immaginazione ed intuizione, del che mi dolgo fortemente.

D – Iettatori.
Giorni fa un avvocato della Campania così mi ha interpellato con fare serioso e preoccupato:  < Credi tu negli iettatori ?
Perché studio, studio e non mi ricordo quanto ho letto .
C’è qualcuno che mi vuol male e mi ha fatto la fattura! >.
Ecco, stiamo coi piedi per terra.
L’avvocato, già in età, purtroppo deve solo lamentare un calo di memoria dovuto al passar degli anni…

SIDDHARTA
18.1.2017

3 commenti:

  1. B) infatti il "tempo" non esiste. Esiste lo spaziotempo di cui il tempo è una variabile dipendente dalla velocità.
    D) le fatture fanno male. Il male che fanno è che ci devi pagare sopra Iva, Irpef e compagnia bella.

    RispondiElimina
  2. B) per me il tempo è quella cosa che non si trova mai e quando la si ha la si perde .Il tempo è una distrazione.

    A)Della poesia vorrei sapere tutto ma a volte anche le domande su di essa restano un mistero.
    C) non so se in passato sono stata vittima di uno iettatore , ma fatto curioso , trovavo ogni mattino sale sparso davanti al mio ingresso e questo duro' per parecchie settimane.Ci risi su e poi non successe più nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è che fosse inverno con una lastra di ghiaccio avanti casa...
      Sid

      Elimina